GRANDI BENEFICI

Ricerche accademiche hanno dimostrato come i bambini che apprendono una seconda lingua contemporaneamente hanno dei grandi vantaggi nel futuro.

Le giovani menti possono assorbire nuove lingue come una spugna con frequente ripetizione e pratica.

L’abilità di riconoscere pronunce fonetiche diverse è al suo apice prima del compimento dei tre anni, perdendo la capacità di ascoltare e riprodurre determinati suoni se non gli ascoltiamo in giovane età (in accordo con gli studi pubblicati da François Thibaut) direttore del laboratorio linguistico per bambini, New York City.

Il programma Bambini Lingo propone un range di benefit aggiuntivi, come il miglioramento della percezione motoria, la coordinazione, comportamenti sociali e la confidenza in se stessi, attraverso l’uso della musica, il movimento e il gioco.

Trovare soluzioni e creatività

È stato dimostrato come le persone bilingue siano migliori nella pianificazione, nella risoluzione di problemi complessi e nella gestione di task mentali complesse.

Il bilinguismo aiuta lo sviluppo del pensiero “fuori dagli schemi”, necessario per un approccio creativo ai problemi e per guidare l’innovazione.

Ampia comprensione culturale

Bambini bilingue sono molto più consapevoli del mondo che gli circonda e delle diverse culture, società, usi costumi e abitudini.

Una seconda lingua da grandi benefici accademici ed essendo esposti a valori diversi sviluppa una sensibilità speciale,  un senso di apertura al diverso.

Accresce il potere della mente

Ricerche recenti dimostrano come il bilinguismo sia una forma di training mentale che eleva la mente.

Parlare due lingue impatta profondamente la mente e nuovi studi suggeriscono che le funzioni celebrali rimangono più attive aiutando a diminuire gli effetti dell’ Alzheimer negli adulti.

Intelligenza superiore

Molteplici ricerche hanno dimostrato come gli studenti bilingue abbiano risultati superiori della controparte monolingue in test cognitivi e attitudinali. Questo gli avvantaggia in molteplici aspetti nel campo lavorativo.

Negli ambienti lavorativi adulti bilingue sono promossi più facilmente e possono richiedere salari superiori rispetto a chi è monolingue.

Supporto alla lettura

Imparare una seconda lingua può aiutare il bambino ad imparare a leggere.

Uno studio riguardante la capacita di leggere di bambini tra i 4 e i 5 anni ha dimostrato come i bambini bilingue abbiano una comprensione generale dell’alfabeto scritto migliore e più immediata di quelli monolingue.

Maggior sviluppo del cervello

Hanno studiato una maggiore densità di materia grigia in adulti bilingue (la parte del tessuto celebrale ricca di cellule nervose e fibre dedicate al processo delle informazioni). È specialmente sviluppato nella parte sinistra del cervello, il lato che controlla maggiormente il linguaggio e la capacità di comunicare. Gli effetti sono più forti in persone che abbiano studiato una seconda lingua prima del compimento del quinto anno di età e su chi è più competente nella seconda lingua. I risultati delle ricerche condotte dalla Società Neuroscientifica nel 2008 suggeriscono che essere bilingui in tenera età influenzi significativamente la struttura del cervello.

“Ciò che impariamo con piacere, non lo dimenticheremo mai.”

– Alfred Mercier –

***